domenica 1 novembre 2009

Halloween

Ieri sera grandi festeggiamenti a New York per Halloween. Tralasciando il fatto che ancora non ho capito cosa e perchè si festeggi, praticamente l'atmosfera è molto simile a quella del nostro carnevale. Sono uscito per andare a vedere la parata. Mentre aspettiamo c'era anche venuto in mente di vestirci ma abbandoniamo l'idea quando vediamo le file di persone che aspettano per entrare in uno dei tanti negozi che vendono i costumi. Andiamo in un locale a bere un paio di birre prima di andare a vedere la parata. Siamo andati nel classico locale americano con 10 televisioni che trasmettono 10 partite diverse di football, baseball e quant'altro. Anche noi cerchiamo di capirci qualcosa, ci lasciamo coinvolgere tanto che iniziamo ad esultare anche noi ad ogni touchdown. Alla fine mi sono anche messo a commentare la partita con un tizio... ovviamente non capivo niente di quello che mi diceva! Usciamo per la parata e, quando finalmente passa, inizia anche a piovere così ce ne torniamo dentro i locali. A proposito, qua è diffuso un gioco, in pratica si formano 2 squadre e i giocatori si dispongono ai 2 lati estremi di un tavolino, ogni squadra ha davanti a se dei bicchieri di birra e, a turno, un giocatore di una squadra tira una pallina di ping pong cercando di centrare un bicchiere della squadra avversaria, ad ogni tiro centrato l'avversario beve. Ovviamente più bevi e più la tua mira peggiora.

PS: Inizia oggi il mio ultimo mese a NYC.

2 commenti:

  1. Eh certo! Non poteva mancare!
    E tra poco arriva anche la festa del ringraziamento!

    RispondiElimina