sabato 20 giugno 2009

Cesso USA: uno spreco d'acqua

Molti di voi considereranno questo post alquanto schifoso e vi chiedo scusa, ma non posso astenermi dal raccontarvi questa... chiamiamola 'particolarità Americana'. A proposito, ringrazio Gigi per avermi dato lo spunto a scrivere questo post :D

L'argomento è il bagno e in particolare il water.
Ci sono sostanziali differenze dal nostro.

La prima cosa che salta in evidenza è che la tazza è piena d'acqua. Io il primo cesso che ho visto pensavo fosse otturato e non l'ho usato per tutto il giorno. Poi ho scoperto che qua sono tutti così, pieni d'acqua. E ho anche riflettuto a lungo sul perché. La risposta l'ho trovata quando ho scoperto che non c'è neanche lo scopino per pulire il water. Certo, a che serve lo scopino se tutti i tuoi 'rifiuti organici' vanno a finire direttamente nell'acqua senza toccare le pareti? Furbi gli Americani... però forse non avevano fatto i conti con gli schizzi. Seconda cosa, quando tiri l'acqua tutto viene risucchiato in un vortice mentre un getto d'acqua dal basso porta tutto via, dopodiché si procede al riempimento. Rende meglio il video che trovate alla fine del post.

Oltre allo scopino, gli Americano sconoscono anche l'esistenza del bidet. Ragion per cui è consigliabile farsi venire lo stimolo poco prima di farsi la doccia.

3 commenti:

  1. ahahah questo post è fenomenale! Io non saprei vivere senza bidet.... credo che in generale l'italiano è molto pulito.

    RispondiElimina
  2. Senza che fai credere che sei una persona pulita perchè tanto non ci crede nessuno. ahahah

    RispondiElimina
  3. ottimo articolo è stata questa anche la mia esperienza

    RispondiElimina