venerdì 29 maggio 2009

Wall Street - Ground zero

Ripercorrendo i primi 36 giorni passati qua, sicuramente uno è destinato a rimanere impresso nella mia memoria a vita: la prima volta che sono andato a Downtown. Bisogna sapere che a New York non esiste nord o sud ma solo Uptown and Downtown, mentre hanno il Westside e l'Eastside.

E' stato esattamente il 18 di Aprile, ero a New York già da 2 settimane e non me ne rendevo neanche conto poichè la vera New York è almeno 80 strade a sud di dove abito io. Così quella mattina prendo la subway e scendo al capolinea della linea 1, punta estrema di Manhattan che si insinua nella baia di New York. E' assurdo quanti grattacieli ci siano tutti concentrati in una zona. Un palazzo di 30 piani ti sembra una casetta e stai tutto il tempo a guardare in alto.

Il primo posto che raggiungo è Wall Street. Non so voi ma io mi immaginavo una mega strada infinita super incasinata di macchine... invece è una piccolissima strada pedonale lunga qualche centinaio di metri. La percorro interamente 4 volte prima di capire dov'è la famosa borsa... anche se, come vedete dalla foto, non passa molto inosservata.

Sempre nel Financial District si trovavano le Twin Towers (Torri Gemelle). Niente da vedere se non una zona transennata con un grande buco e alcune gru. Però pensare cosa c'era prima fa venire i brividi. Prima 110 piani ed ora un buco. Devo dire che non sembra molto larga la zona per immaginarmici i 2 grattacieli più alti di New York.


Altre foto nel mio Facebook:
http://www.facebook.com/album.php?aid=23585&id=1231382844&l=eefae10ee7

Domani mi devo alzare alle 8AM perchè si gioca a calcio al Riverside Park. Quindi ora vado a letto. Continuo domani la seconda parte di quel giorno: Rockefeller & Empire State Building.

PS: Oggi ho incontrato il mio prossimo coinquilino Berk, sembra simpatico. Mi trasferisco sabato o domenica. E rimarrò in quell'appartamento fino a fine Agosto... poi si vedrà dove. Mi mancheranno Eve e Karla ma sicuramente ci vedremo anche se non stiamo più nella stessa casa. Oltretutto mi trasferisco in una casa a 500 metri da qui.

PPS: A lezione di inglese abbiamo deciso di leggere un libro di Anton Chekhov. Ma chi è? :)
A proposito, questa sera ho fatto una piccola interrogazione ad Eve e ho scoperto che qua in America studiano (almeno ne sono a conoscenza dell'esistenza) la Divina Commedia, l'Iliade, l'Odissea, un pò di storia antica ma principalmente studiano la loro storia com'è giusto che sia a partire da 300 anni fa :) Conoscono Bocelli che si esibirà al Madison Square Garden il mese prossimo e conoscono anche Benigni come colui che ha vinto un Oscar e come un pazzo che va saltando tra le sedie. Non conosceva Berlusconi! Meno male aggiungerei!!!

Nessun commento:

Posta un commento